Casertana, ottimo pari in Puglia: è 1-1 col Bari



La Casertana divide il bottino nella sfida in casa del Bari.
I biancorossi, che viaggiano nelle zone alte della classifica, devono rifarsi delle ultime sconfitte subite in campionato, e partono dunque a razzo, costringendo Avella a grandi parate sin dai primi minuti, come nel caso del tiro neutralizzato a Cianci all’8′.
Sfortunatamente il portiere della Casertana non riesce, quando siamo al 25′, ad opporsi anche alla conclusione dell’attaccante D’Ursi, che porta dunque in vantaggio i suoi. Ma è nei minuti di recupero della prima frazione di gioco che i Falchetti si rifanno, trovando la rete dell’1-1 firmata da Carillo.
Il Bari alza i ritmi nel secondo tempo, avendo due grandissime chance tra il 61′ ed il 63′, ma Avella è bravissimo a rispondere ancora una volta presente, neutralizzando Antenucci prima e Rolando poi. C’è spazio anche per la Casertana ad un quarto d’ora dal termine, con Turchetta che riceve palla in area, elude l’intervento del difensore e fa partire il tiro in diagonale che termina però sul fondo. Sul finale c’è addirittura la clamorosa occasione per gli ospiti di portarsi a casa i tre punti: situazione di 2 contro 1, con Rosso e Matos davanti al portiere; quest’ultimo appoggia per il compagno che però si fa ipnotizzare da Frattali e non riesce a buttarla dentro.
Si chiude così una partita combattuta, con un punto per parte.