Pio Del Gaudio-Desiderio: intitolare sala consiliare a Nicoló Cuscunà

I consiglieri Pio Del Gaudio e Desiderio hanno presentato all’Ufficio di presidenza del consiglio comunale una mozione con al quale chiedono l’intitolazione della sala consiliare di palazzo Castropignano al prof.re Nicoló Cuscunà

“Spett.le  Presidente del Consiglio Comunale  Citta’ di   CASERTA

MOZIONE  

INTITOLAZIONE SALA CONSIGLIO  COMUNALE  AL “Prof.re,  On.le  ANTONIO NICOLO’  CUSCUNA’ “  

I sottoscritti Consiglieri Comunali della Citta’ di Caserta   su proposta dei Consiglieri Pio Del Gaudio e Roberto Desiderio 

Considerato 

che   in data  8 /01/2022  è deceduto il Prof.re On.le Nicolò Cuscunà  che la vita , gli studi e le attivita’  del compianto  Prof. On.le Antonio Nicolo’  Cuscuna’  possono essere  sintetizzati  come segue

 CURRICULUM VITAE 

–   nacque  a Villa San Giovanni (Reggio di Calabria) il 18 agosto 1952; 

–  nel 1976 si  diplomo’  all’ Accademia di Belle Arti di Napoli; 

–  dal 1979 al 2017  fu  docente di Arte per le scuole medie e superiori nelle provincie di Pordenone,   

Treviso e Caserta; 

–  nel 1974 divento’ componente del Comitato Centrale Nazionale del Fronte della Gioventù per volontà di 

Giorgio Almirante; 

 –  nel 1975 venne  eletto al Consiglio Comunale di Caserta con 1450 preferenze nel MSI e risultando il 1° Eletto; 

–  fino al 1994 fu  Consigliere Comunale di Caserta per Alleanza Nazionale; 

 Durante la sua attività di Consigliere Comunale fu  membro della V Commissione Consiliare 

Permanente affari sociali e sport proponendo e ottenendo:la creazione della Stagione Teatrale Comunale, 

di decine di  manifestazioni sportive di interesse provinciale e regionale  tra le quali  BORGO CROSS, la tappa del GIRO D’ITALIA con partenza dalla fontana di Diana ed Atteone, i Giochi della Gioventù comunali, gare podistiche e Ciclistiche di ogni categoria. 

Inoltre negli anni nei quali fu   amministratore cittadino contribui’ in modo decisivo anche   alla rivitalizzazione dell’asilo Nido Comunale di ViaLe  Beneduce, al potenziamento della mensa scolastica,  all’istituzione delle colonie estive per i bambini e al  soggiorno termale per anziani a Fiuggi e a S. Maria di Castellabate . 

In quegli anni , con il suo impegno,  furono aperti nuovi campetti di basket in citta’  e presso l’Assessorato dei Servizi Sociali  fu insediata   la prima  Cooperativa di servizi per Ex detenuti; 

Nel 1994 fu eletto   alla Camera dei Deputati nella Circoscrizione XX Campania 

2 (Caserta, San Nicola La Strada, San Marco Evangelista, Casagiove; Recale e Castelmorrone),  come  candidato nel collegio uninominale , gruppo parlamentare di Alleanza Nazionale-MSI, e  membro della X Commissione (Attività produttive, Commercio e Turismo); 

– dal 1996 fino al 2001 fu eletto  alla Camera dei Deputati nella Circoscrizione XX Campania 2 Collegio 1  (Caserta) nel collegio maggioritario, gruppo parlamentare Alleanza Nazionale, membro X  Commissione; 

– dal 1994 al 2001 fu  ideatore e realizzatore della rivista in 3 volumi “Itinerari dei Colli Tifatini”; 

– dal 2001 al 2005 fu  Presidente dell’ACMS accompagnando il difficile progresso di trasformazione dell’Azienda dei Trasporti casertana; 

– nel 2017  consegui’ la LAUREA HONORIS CAUSA presso la Libera Facoltà di Scienze Turistiche di Caserta, con una Lectio Magistralis su “ Correlatore di minoranza della Legge Quadro sul Turismo n135/2001, finalità e valore dell’art. 5 sistemi turistici locali”; 

– dal 2019 fino all’ottobre 2021 ha collaborato come Pubblicista con la redazione di Appia Polis di Caserta e con l’editoriale Mediterranei news di Nicotera (VV). 

Evidenziato 

-che la professionalità e l’attaccamento alla Citta’ di Caserta sono stati negli anni  un esempio per tutti coloro che si impegnano nella gestione della res  pubblica ;

Ricordata  e celebrata   l’improvvisa e prematura  scomparsa                

FANNO  VOTI

Al fine di intitolare al Prof. On.Le  Nicolo’ Cuscuna’ , la sala riunioni consiliari ubicata al secondo piano del Palazzo Comunale  sito  in Piazza Vanvitelli – Caserta 

Li’   22/01/2022

                            I CONSIGLIERI  COMUNALI