Caserta, cittadinanza onoraria alla Brigata Bersaglieri Garibaldi: la proposta di Del Gaudio



«Tra i primi atti che adotterò una volta eletto sindaco di Caserta ci sarà la proposta al Consiglio comunale di conferire la cittadinanza onoraria alla Brigata Bersaglieri Garibaldi. Questo sarebbe il gesto migliore con il quale la città potrebbe ringraziare i militari per tutto quello che stanno facendo in queste ultime settimane nella lotta al Coronavirus, ma anche per rendere omaggio ad una storia che vede la nostra città da sempre legata a doppio filo con le forze armate. Caserta è una città che ha nel cuore da sempre l’esercito e l’aereonautica. I militati rappresentano la nostra anima. In questi giorni il contributo della Brigata è stato decisivo per fare in modo che la campagna vaccinale potesse raggiungere il maggior numero di persone possibili, determinando un crollo del numero dei contagiati e, nel contempo, un graduale ritorno alla normalità. I sorrisi dei militari, il loro impegno, le loro capacità, la fantastica organizzazione messa in campo devono essere premiate e ribadite a futura memoria. Sarebbe un bel gesto per rinsaldare quel legame con l’esercito che è nel dna di tutti i casertani». Lo ha dichiarato il candidato sindaco Pio Del Gaudio.