A Piedi Scalzi, Pina Farina presenta il suo ultimo libro



Mercoledì 30 novembre presso la libreria Feltrinelli, la presentazione del Libro a Piedi Scalzi di Pina Farina organizzata dal dott. Renato Calzolaio. Una tavola rotonda con l’autrice che ha acceso un forte desiderio di parlare di violenza sui minori in particolare di pedofilia. Dopo i saluti dell’organizzatore e dell’Avvocato Angela del Vecchio – Presidente Associazione Avvocati Foro Santa Maria Capua Vetere, ad intervenire l’autrice dott.ssa Pina Farina, che ha spiegato le intenzioni che l’hanno spinta a creare uno strumento di facile lettura sia per gli adolescenti che per gli adulti affinchè siano in grado di affrontare eventuali problematiche riguardanti il fenomeno della pedofilia e dell’abuso sessuale.

La dott.ssa Stefania Di Maio – Psicoterapeuta, ha spiegato l’evoluzione del trauma nel bambino maltrattato e abusato, l’Avvocato Lia Colizzi ha sottolineato gli aspetti giuridici del reato sottolineando la posizione Clero nei confronti dei pedofili.
L’assessore all’Istruzione e alle Pari Opportunità Prof.ssa Maddalena Corvino dopo aver portato i saluti dell’amministrazione, ha lanciato un grido di aiuto affermando: è giusto parlarne ai nostro adolescenti, è giusto, dare loro uno strumento utile come prevenzione e contrasto al fenomeno. Come Assessore all’Istruzione mi impegnerò ad invitare le scuole ad affrontare il fenomeno.
La dott.ssa Anna Garda – Educatrice Carceraria, attraverso la sua esperienza ha sottolineato la necessità di creare strutture in grado di poter inviare e monitorare soggetti che si macchiano di questi reati.
La Dirigente Scolastico del’ITIS Giordani dott.ssa. Antonella Serpico ha concluso il dibattito affermando: Il fenomeno della Pedofilia è molto più diffuso rispetto alla conoscenza dello stesso. E’ compito della scuola sviluppare competenze che conducono gli studenti alla consapevolezza dei propri diritti.