Una Casertana in inferiorità numerica esce sconfitta dal “Luigi Razza”: è 3-1 per la Vibonese

Si ferma, dunque, la striscia di risultati utili consecutivi della Casertana, dopo la sconfitta di ieri contro la Vibonese.
Partita che si mette subito sui binari sbagliati quando, al 24′, Bubas in ripartenza sigla il gol che porta in vantaggio i suoi, dopo un inizio più o meno equilibrato.
Passano poco più di 10 minuti ed i Falchetti combinano il pasticcio: Caldore atterra Berardi in area, causando il calcio di rigore, e venendo poi anche espulso. Rigore che batterà e trasformerà Allegretti.
A tenere vive le speranze degli ospiti è la rete di Starita nei minuti di recupero del primo tempo, un vero e proprio fulmine a ciel sereno che riapre la partita portando il risultato sul 2-1.
Il secondo tempo vede, ovviamente, la squadra di casa rendersi maggiormente pericolosa.
Ed è al 76′ che Bubas chiude virtualmente la partita, con la terza marcatura di giornata per la propria squadra e la seconda personale.
Il match termina dunque sul 3-1, con la Casertana che ritrova la sconfitta dopo 6 giornate in positivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here