Una buona Casertana si arrende ai supplementari col Catanzaro: è 4-1 in Coppa Italia

Risultato a dir poco bugiardo, per quanto il campo ci ha mostrato. La sfida di Coppa Italia tra Catanzaro e Casertana termina, dopo i tempi supplementari, sul 4-1. Un risultato che farebbe presagire il peggio per i tifosi rossoblu in vista dell’inizio del campionato, ma non è esattamente così. I Falchetti hanno mostrato grinta, gioco, voglia di fare.
Dopo essere riusciti, all’84’, ad agguantare il pareggio grazie alla rete di Cavallini (il gol del Catanzaro firmato da Cali al 48′), nei tempi supplementari il nuovo vantaggio immediato dei padroni di casa ha rappresentato una vera e propria doccia fredda per i rossoblu, che, costretti a sbilanciarsi in avanti visto il poco tempo a disposizione, hanno inevitabilmente lasciato più spazi, occupati alla grande dai giocatori del Catanzaro che ne hanno approfittato per segnare altre due reti (in totale: doppietta di Nicastro e rete di Kanoute) e chiudere così il match.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here