Pazza Casertana: rimontato il Rende nei minuti di recupero!

Il pubblico casertano spinge molto la squadra, che sembra partire bene ma poi inizia a complicarsi la vita e a subire abbastanza l’offensiva del Rende.
Al 14′ Forte cerca un’uscita abbastanza pericolosa al limite della sua area di rigore, un giocatore del Rende tenta il colpaccio con un tiro dalla distanza, ma per fortuna sulla lina di porta c’è Lorenzini che salva tutto.
Ancora Rende in avanti, colpo di testa di Actis Goretta che non va a buon fine, dopo aver conquistato un calcio d’angolo con un tiro di Rossini respinto bene da Forte.
Passano i minuti e la Casertana inizia finalmente a farsi vedere. Al 24′ De Rose tenta il tiro a giro, De Brasi attento blocca la palla.
Sul finire di primo tempo ci prova il solito Pinna al volo, ma la spara alta.
Nel secondo tempo la partita rimane abbastanza equilibrata finché a sbloccarla non è il Rende. Per la squadra ospite il marcatore è Gigliotti. Casertana dunque che deve tentare la rimonta. Le cose non si mettono bene quando al 70′ viene assegnato un rigore proprio per i padroni di casa, successivamente sbagliato da Turchetta, che si fa ipnotizzare dal portiere.
Ma i falchetti non demordono, e riescono a trovare la via del gol con il solito Pinna.
Negli ultimi minuti succede un qualcosa di clamoroso: all’88 la Casertana si trova in inferiorità numerica,dopo l’espulsione di D’Anna. All’89’, poi, il Rende sfiora il gol, colpendo però la traversa con Actis Goretta.
Ma è proprio quando meno te lo aspetti che i Falchetti trovano addirittura il gol del vantaggio, nei minuti di recupero. L’eroe di serata è proprio Turchetta, che si riscatta dunque, dopo aver sbagliato il rigore, con un gol fondamentale.
Termina così la partita, una Casertana spinta dai suoi tifosi e con tanto cuore porta a casa una vittoria importantissima.

LASCIA UN COMMENTO