Finisce a porte inviolate allo Stadio Pinto: Casertana 0-0 Trapani

Nel match di oggi la Casertana ospita il Trapani, squadra che milita nelle prime posizioni del gruppo C.
In avvio subito occasione per i falchetti, con Carriero che prova a pungere sotto porta su assist di Turchetta, ma spara alto. Per i primi 20 minuti è la squadra di casa a creare più occasioni, ma gli ospiti non ci stanno ed al 24′ hanno una (doppia) occasione d’oro per portarsi in vantaggio: ci pensano Forte prima e Rainone poi sulla linea di porta a salvare la propria squadra.
Alla mezz’ora è sempre il Trapani che attacca; bravissimo Polidori a liberarsi ed arrivare alla conclusione, che finisce alta di un soffio. Sul finire di primo tempo è lo stesso Trapani a portarsi in vantaggio, ma successivamente l’arbitro decide di non concedere il gol per un fallo di mano.
Nel secondo tempo mossa ingenua di Stefano Padovan che si fa espellere, lasciando la Casertana in 10 in una partita già di suo non facile. Dieci minuti dopo anche gli ospiti rischiano di farsi espellere un uomo, ma l’arbitro grazia Rizzo dopo una trattenuta da ultimo uomo e mostra solo un cartellino giallo.
La Casertana stringe i denti, provando quando può a creare azioni pericolose, come con De Marco o Rainone ad esempio, ma la partita si chiude in parità. Falchetti che ora si trovano 15esimi in classifica

LASCIA UN COMMENTO