Fattore Pinto, la Casertana ritrova i 3 punti: sconfitto 2-1 il Monopoli

La partenza è, come di consueto al Pinto, tutta dei Falchetti, che nel giro di tre minuti (tra il 5′ e l’8′) creano due pericolosissime occasioni: la prima è tutta di Laaribi che ubriaca la difesa avversaria e calcia da posizione angolata in area di rigore, trovando però la respinta del portiere Antonino; lo stesso Antonino che pochi minuti dopo si renderà protagonista di una goffa respinta su sviluppi di corner, che recapiterà il pallone sui piedi di Silva, il cui tiro termina però alto di poco.
La prima frazione di gara termina senza particolari chance per ambo le squadre durante il tempo rimanente. È nei secondi 45 minuti che la partita si accende per davvero.
Pronti-via, al 49′ i padroni di casa passano in vantaggio con Zito. Passano dieci minuti ed il Monopoli trova la rete del pari, la firma è di Fella.
Al 65′ è ancora la formazione pugliese a rendersi pericolosa, c’è bisogno delle mani di Crispino a respingere il tiro dal limite di Carriero.
Ma è al 74′ che Longo segna il gol che vale 3 punti, il gol che regala la definitiva vittoria ad una Casertana che in casa, per il momento, è davvero una corazzata.
La partita termina dunque sul 2-1, Falchetti che tornano a vincere dopo tre partite.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here