Dischetto fatale: Casertana 1-2 Rende

Una partita che ruota tutta attorno agli 11 metri.
Il match vede partire decisamente meglio i padroni di casa, con un Castaldo particolarmente ispirato: sua la prima occasione al 7′. Verso il 32′, però, il bomber si rende protagonista in negativo. Padovan viene atterrato in area, procurandosi così un calcio di rigore; rigore che Castaldo si fa parare da Borsellini.
Parte il secondo tempo e, pronti-via, arriva l’inaspettato vantaggio degli ospiti con Awua. La Casertana reagisce subito, agguantando il pareggio dopo appena 9 minuti: la firma del numero 10, che si fa così perdonare l’errore dal dischetto.
Proprio dal dischetto il Rende andrà nuovamente sopra col punteggio, il marcatore è Negro.
Non basteranno i tentativi vari di Floro Flores & Co. per portare a casa almeno 1 punto. Termina così la partita, Casertana a mani vuote.

LASCIA UN COMMENTO