Ultime Notizie
Home / Sport / Calcio / La juniores dell’Hermes Casagiove esordisce col Vitulazio. 

La juniores dell’Hermes Casagiove esordisce col Vitulazio. 

Il nuovo allenatore Massaro: “Sono contento per il ritorno. Vogliamo partire con il piede giusto”.

Oggi pomeriggio prende il via ufficialmente il campionato della juniores regionale dell’Hermes Casagiove. Inserita nel girone A insieme ad altri undici club casertani, la squadra giallorossa del presidente Angelo Rispoli debutterà alle 15.30 al centro sportivo “Talamonti” di Caserta contro il Vitulazio. Sarà per i giovani casagiovesi la prima apparizione in un campionato in cui l’Hermes ha fatto sempre bella figura, qualificandosi spesso ai play-off. Il nuovo allenatore della juniores è Lorenzo Massaro, che da dieci giorni ha preso il posto di Paolo Ciaccia, obbligato a porre fine anzitempo all’avventura per il trasferimento lavorativo in Sicilia. A lui vanno i ringraziamenti per l’impegno profuso nella prima parte della preparazione.

Per Lorenzo Massaro è un ritorno nella famiglia dell’Hermes Casagiove, poiché nella stagione 2015-2016 ha avuto modo di svolgere il ruolo di secondo di Ferdinando Di Benedetto nella seconda parte di campionato, contribuendo alla salvezza diretta. 

Nato nel 1984 a Caserta e laureato presso la facoltà di Economia e Management a Capua, egli ha conseguito il patentino di allenatore UEFA B nel 2013, nel corso tenuto a Caserta. Subito dopo la conclusione del corso, ha svolto il ruolo di osservatore della Nazionale Under 20 Lega Pro, allenata dal commissario tecnico Valerio Bertotto, esaminando talenti in erba della prima squadra della Casertana, del Benevento e dell’Aversa Normanna, nonché delle rispettive Berretti. Nelle stagioni 2013-2014 e 2014-2015 ha guidato la compagine antirazzista degli RFC Lions Ska Football Club, contribuendo alla crescita del progetto multietnico casertano sia dentro che fuori dal campo. Carriera da allenatore che fa seguito alle esperienze in passato di calciatore ed istruttore di scuola calcio. Come anticipato in precedenza, avventura all’Hermes nel 2015-2016, mentre nella passata stagione ha lavorato nell’ambito del talent scouting. 

Per Massaro si apre quindi la seconda avventura con l’Hermes Casagiove: “Sono contento dell’esperienza che mi è stata proposta. Sono carico per oggi. Ho un gruppo di ragazzi disponibili ed educati, già pronti per l’inizio del campionato juniores regionale. Vogliamo partire bene, con il piede giusto, sperando di lavorare poi in maniera più continuativa, poiché da appena dieci giorni sono l’allenatore della juniores. Ci sono tante idee per il futuro, affinché i ragazzi crescano al meglio. Ottimi sono gli elementi in età di lega, molto interessanti i ragazzi 2001: diversi di loro hanno già calcato la Promozione, con le prime gioie per la convocazione con la prima squadra di Angelo Valerio. Con la determinazione, i ragazzi possono rendere possibile la realizzazione del sogno di calcare campi di categoria superiore. Girone? Il raggruppamento è composto da squadre casertane, quasi tutte juniores di club di Promozione ed Eccellenza. E’ un girone molto agguerrito, anche l’anno scorso l’ho seguito infatti è stato molto combattuto e fino alla fine incerto. Speriamo di dare il nostro apporto, ottenendo il miglior piazzamento possibile. Infine ci tengo a ribadire un discorso che ho fatto anche ai ragazzi. E’ fondamentale la Coppa Disciplina, trofeo che ci gratifica più di tutto. Sono dell’opinione che bisogna creare prima gli uomini e poi i calciatori”.


Ti potrebbe interessare anche

​“Tuscany Open Taekwondo”: Caputo convincente ad Arezzo, conseguita altra medaglia.

AREZZO. E’ un avvio di stagione agonistica coi fiocchi quello di Giuseppe Caputo.  Il teverolese, …