Scuola, Barbaro (Lega), educazione civica nelle scuole passo in avanti importante per formare le nuove generazioni alle sfide del futuro

ROMA – «L’educazione civica obbligatoria nelle scuole è un elemento didattico e formativo fondamentale per preparare le nuove generazioni a una cittadinanza consapevole e trasmettere loro la cultura della legalità, fornendo validi strumenti per affrontare la sfida della vita e avviare gli studenti ai temi dell’economia, del diritto e dell’imprenditorialità. Siamo chiamati ad arricchire l’offerta formativa dei giovani italiani per rendere più solida la loro preparazione, affinché possano scegliere in maniera consapevole il proprio futuro universitario o nel mondo del lavoro. A tutti gli studenti, anche a quelli di origine straniera, la didattica dell’educazione civica dovrà trasmettere, come tutte le materie umanistiche, un senso profondo di italianità, di rispetto e di adesione al nostro modello di società e di ordinamento civile. Siamo soddisfatti che tutte le forze parlamentari abbiano dato il proprio contribuito per questo dibattito: l’impegno comune è per trovare un equilibrio tra temi importanti quali coesione, partecipazione, sussidiarietà, rigore, legalità e rispetto del nostro ordinamento giuridico e civile, al fine di rendere i giovani pienamente cittadini».

Lo ha affermato Claudio Barbaro, senatore della Lega, nella dichiarazione di voto al Ddl sull’introduzione dell’insegnamento scolastico dell’educazione civica.

LASCIA UN COMMENTO