Ultime Notizie
Home / Editoriale / “Mille sfumature di me”…nasce Dolly!

“Mille sfumature di me”…nasce Dolly!

di Dolly

Dedicato a:

  • Salvatore Orlando che ha riposto sempre stima,fiducia e rispetto in me
  • Katia Prisco la mia complice e il mio coraggio di arrivare fin quì
  • Mia figlia e mio figlio pupille dei miei occhi
  • A voi lettori perchè il sole è per tutti: questo libro ne è una parte solo per voi

 

CAPITOLO PRIMO

Pagina 1

Ennesimo giorno di vieti e regole da seguire nonostante avessi 14 anni; perchè nella mia famiglia vigevano regole fondamentali tutt’oggi presenti, nonostante sia giunta oltre i 40 anni.

Quali? Rispetto, educazione, impegno nello studio e obbedienza. Alcune di esse sono state, e sono ancora, strette per me!

A 14 anni come ogni adolescente vado a scuola e osservo tutti gli “ordini” dettatomi dai miei genitori, ma, mi và proprio stretto il divieto di acquistare fotoromanzi/riviste tipo Kolossal, Dolly, Cioè, ect…quelli che facevano sognare mille ragazzine come me, quelle ragazzine-amiche che ne erano in possesso tutte…tranne Io! Inizia la mia prima sfida.

Riesco a comprarlo e nasconderlo perchè l’unico in formato tascabile. Organizzo anche il nascondiglio: cassettone delle coperte accanto al mio lettino e di notte se crollavo esisteva anche il nascondiglio d’emergenza sotto al materasso.

Questo settimanale mi ha accompagnata per ben 3 anni facendomi sognare con i suoi racconti romantici e la sua rubrica con mille domande di adolescenti che ponevano al giornale e risposte esaudienti. Poi un bel giorno la mia giornalaia preferita, perchè complice di questo segreto per anni dal dirlo ai miei genitori, mi annuncia che non verrà più pubblicato. Lacrime, lacrime e stralacrime rigano per molti mesi il mio viso. Ma continuo a sognare nel ricordo dei sui racconti…sogni d’amore, principe azzurro, primi baci, prime carezze e sguardi….inizio a sentirmi donna in un corpo da bambina…Perchè? Perchè mi rendo conto che questo giornale mi accompagna anche durante tutto il percorso della trasformazione del mio corpo…divento con “Dolly” donna; indosso il mio primo reggiseno di cui ricordo ancora la marca: “Lovable”,

l’acquisto da parte di mamma del mio primo pacco di assorbenti, il mio primo lucidalabbra al gusto di fragola…solo lucidalabbra incolore…assolutamente trasparente e nulla di più…altrimenti mi sarei ritrovata con una tirata di capelli ed un sonoro ceffone sulle labbra come diceva mia madre!!!

Niente minigonne al massimo sopra al ginocchio con metro alla mano della mia adorata nonna materna essendo una sarta molto nota all’epoca, niente tacchi…esclusivamente Superga rosa che adoravo e per le occasioni solo ballerine, t-shirt girocollo, pantaloni nulla di aderente o che trapelasse qualche trasparenza…UFF…né urla, né bronci, né lacrime sono riuscite a modificare qualcosa…Ma nella mia testolina inizia vorticosamente a girare e stragirare qualcosa che mi frulla in mente. Iniziano le “Mille sfumature di me”…benvenuti in questa avventura…nasce Dolly!

Appuntamento alla prossima puntata al seguito del 1 capitolo pag.2 Venerdì 26 Maggio 2017

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di Dolly

 

 

 

 

 

 


Ti potrebbe interessare anche

Polpo al Caffè

Non storcete il naso vi prego. La ricettina che vi propongo oggi è delle più …