Presentata la IV edizione di Un’estate da BelvedeRe

Si terrà a settembre, nello splendido scenario del Belvedere di San Leucio, la IV edizione di “Un’estate da BelvedeRe”. Gli spettacoli si terranno dal 2 al 13 settembre.

Venerdì 31 luglio, alle 11.00, al Comune di Caserta, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della kermesse, organizzata da Belvederenews, addetto stampa ufficiale della manifestazione.

Alla conferenza, presieduta da Lucia Grimaldi di Belvederenews ha partecipato l’assessore alle attività produttive e ai grandi eventi Emiliano Casale, in rappresentanza dell’amministrazione comunale, che dà il patrocinio morale all’evento e Massimo Vecchione, direttore artistico della kermesse. Assente giustificato per impegni istituzionali il sindaco Carlo Marino.

Cavallo vincente non si cambia, e l’agenzia TopEvents di Vecchione che ha fatto registrare ben 15.000 presenze alla scorsa edizione presenta quest’anno un programma di 6 serate all’insegna della comicità.

“Inizialmente, a causa del covid, eravamo incerti se organizzare o meno questa edizione. La spinta è stata la gente, che lo ha richiesto fortemente. Per cui ci siamo messi all’opera, e nel pieno rispetto di tutte la normativa anti-covid, abbiamo organizzato tutto per il mese di settembre” – ha dichiarato Vecchione emozionato.

Il programma è stato reso noto stamane. Inaugurano gli Arteteca. Seguiranno Vincenzo Salemme, Francesco Procopio, Peppe Iodice e I ditelo Voi. Chiuderà Biagio Izzo. Leggerezza e comicità le parole d’ordine. Vincenzo Salemme e Biagio Izzo andranno in scena con due lavori nuovi.

“Le persone vogliono uscire per rilassarsi ed avere qualche ora di spensieratezza. La location ha il suo fascino storico ed architettonico oltre che un clima invitante. Il mix ideale. A ciò si aggiunge un costo del biglietto popolare e la possibilità di poter fare un abbonamento per i 6 spettacoli” prosegue Vecchione che ha pensato proprio a tutto.

Il costo dell’abbonamento è di 80 € ed è possibile acquistarlo solo ed esclusivamente alla ticketteria di via Gemito a Caserta.

Soddisfatto l’assessore Emiliano Casale:Queste sono le collaborazioni che fanno bene alla città. Il settore dello spettacolo, che tanto ha sofferto durante il lockdown e anche dopo, ha bisogno di essere sostenuto ed incentivato per una ripresa. Massimo Vecchione è una conferma di competenza organizzativa e programmatica. Gli spettacoli al Belvedere sono un’importante occasione di aggregazione e di crescita culturale per la città e non solo. La nostra amministrazione è stata e sarà sempre aperta e disponibile in questo senso.”

Come lo scorso anno si potrà usufruire della navetta per raggiungere il Real sito in tutta comodità.

I dovuti ringraziamenti da parte di Massimo Vecchione sono stati fatti agli sponsor che hanno contribuito alla realizzazione dell’intera manifestazione.