Settimana del Benessere Psicologico in Campania, si rinnova l’impegno dell’Isppref Caserta

CASERTA – Si rinnova la tradizione della Settimana del Benessere Psicologico in Campania, appuntamento dedicato a diffondere una cultura psicologica attraverso il concetto di benessere psicologico e promuovere la professionalità dello psicologo nelle comunità locali organizzato dall’Ordine degli Psicologi della Campania e dall’Anci Campania.

Come ogni anno l’Isppref Caserta – sede locale dell’Istituto di Psicologia e Psicoterapia Relazionale e Familiare – rinnova la sua partecipazione all’evento e si pone come principale riferimento per la cultura e la ricerca psicologica a Caserta e provincia.

Si comincia questo pomeriggio presso la sede Isppref Caserta (in via Unità Italiana n.152) alle 18.00 con il seminario della dott.ssa Antonella Verdolotti che tratterà la complessa ed affascinante tematica del rapporto che intercorre tra emozioni e relazioni. Mercoledì la dott.ssa Maria Cristina Morelli e la docente di yoga Titti Frittella saranno animatrici di un seminario che affronterà la tematica del trauma psicologico, la sua genesi ed il suo trattamento mediante lo yoga.

Doppio appuntamento per giovedì 11 ottobre, alle ore 17.30, presso la sala conferenze della Biblioteca Comunale di Caserta, i dottori Gennaro Galdo, Roberto De Falco e Giovanni Saladino affronteranno il tema delle relazioni che curano e di come possano influenzare, e a volte determinare, il benessere psicologico in famiglia. Alle ore 20.00 presso la sede Isppref Caserta le dottoresse Dina Maria Scialdone, Francesca Rea e Patrizia Sasso insieme al dott. Giovanni Saladino, partendo dallo stimolo offerto dall’analisi di un’opera d’arte tratteranno di uno dei più misteriosi fenomeni della psiche umana: il sogno. Venerdì 12 ottobre, invece, alle ore 18.00 il dott. Giovanni Saladino e la dott.ssa Carolina Santoro tratteranno in chiave relazionale la tematica del ruolo del genitore in ambito scolastico.

L’intensa settimana si concluderà con un doppio appuntamento sabato 13 ottobre alle ore 18.00 le dottoresse Olga Pennacchio e Messina tratteranno affronteranno il tema delle relazioni familiari intorno ai bambini adottati ed il loro vissuto abbandonico. Alle 20,00 gran finale con un laboratorio interattivo,  Cin Cin con Freud in compagnia del dott. Giovanni Saladino e delle dottoresse Dina Maria Scialdone e Carolina Santoro.

LASCIA UN COMMENTO