Caserta, ‘Alternanza Scuola Lavoro’: Gli Istituti Scolastici Terra di Lavoro e F. Giordani uniti online in un gemellaggio culturale

EVENTO IN DIRETTA LIVE
I PERCORSI PER LE COMPETENZE TRASVERSALI E L’ORIENTAMENTO
Gli Istituti Scolastici “Terra di Lavoro” e “F. Giordani di Caserta, sabato pomeriggio alle 16.00 saranno uniti in un gemellaggio culturale per sottolineare i vantaggi dei percorsi di “Alternanza Scuola Lavoro” sul piano strategico nel breve e lungo termine e di come tali attività contribuiscano ad avvicinare il mondo della scuola alla realtà economico-produttiva, ai fabbisogni di professionalità e competenze del mercato e del mondo del lavoro. Negli Istituti tecnici i percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento sono una realtà didattica acclarata e altamente sperimentata che si coniuga in perfetta sintonia con la solida preparazione di base offerta. Queste scuole sono sempre all’avanguardia, dotate di laboratori super-tecnologici, si inseriscono e si integrano perfettamente con le richieste del mondo del lavoro, orientando gli studenti verso scelte future valide e al passo con il continuo evolversi dei tempi e delle nuove tecnologie. Soprattutto oggi, con la didattica a distanza, sono riuscite ad offrire percorsi a distanza promuovendo percorsi PCTO in smart working. I diplomati tecnici, grazie alla preparazione specifica sia culturale che da professionista, oltre a potersi iscrivere a qualunque percorso universitario trovano facilmente occupazione presso studi professionali, banche, potranno svolgere attività nel settore turistico, sportivo, avranno maggiore facilità nella preparazione di concorsi pubblici, nel mondo digitale, del web, tecnologico, delle e-commerce, digital media manager. Le esperienze di PCTO permettono di vivere in contatto diretto con il mondo del lavoro, abituano alla didattica del fare affiancata ai contenuti, sviluppano le capacità di lavorare in team di progettare e riprogettare la realtà anche in vista di un futuro sostenibile, contribuiscono nella continua interazione con l’apprendimento delle discipline curricolari allo sviluppo del pensiero critico del Problem solving. Insomma, i percorsi di alternanza, se adeguatamente impostati e realizzati, possono davvero rappresentare un fattore vincente dove le scuole, le strutture ospitanti e gli studenti “vincono” avendo tutto da guadagnare.