Un’ora di musica live: Fabrizio Bosso ospite speciale con Elio Coppola ed il suo trio

Prosegue con grande successo “Un’ Ora Di Musica Live” la rassegna in streaming, arrivata alla sua sesta puntata.

L’appuntamento è per Giovedì 11 Marzo alle ore 20 sul canale Youtube di Unica Channel oppure sul suoi profili Facebook e Twitch.

Ospite della serata, il grande trombettista Fabrizio Bosso, torinese di nascita ma romano di adozione, indiscutibilmente uno dei più grandi trombettisti jazz in circolazione, che vanta importanti collaborazioni tra cui Mario Biondi, Sergio Cammariere, Nicola Conte, Zucchero, Fabio Concato, e Tiziano Ferro. Un artista dalla personalità complessa e affascinante che al tempo stesso è capace di essere trasversale e democratico nei suoi riusciti tentativi di gettare un ponte tra pop e jazz e sdoganare un genere di nicchia rendendolo accessibile e comprensibile anche ad un pubblico mainstream.

L’ Artista sarà ospite del trio del batterista partenopeo Elio Coppola, che si è fatto rapidamente strada nell’ambiente jazz internazionale, presente nelle più importanti rassegne jazz europee con band di chiara fama e di grande spessore musicale, spesso in tournée anche negli Stati Uniti ed in America Latina, ha collaborato con importanti artisti tra cui John Patitucci, David Kikoski, Benny Golson, Joey De Francesco, Enrico Rava solo per citarne alcuni.

Il trio è composto inoltre dal pianista Antonio Caps e dal bassista Antonio Napolitano, due musicisti con una spiccata sensibilità musicale e virtuosi del proprio strumento.

Durante la puntata la band eseguirà alcuni arrangiamenti originali di celebri standards della musica afroamericana e brani originali dello stesso Bosso contenuti nel suo ultimo disco “WE4”.

Un’ Ora Di Musica Live è il nuovo format online, fondato dalla collaborazione tra il regista Ettore Terribile Chianese ed il batterista Elio Coppola, pensato per far rivivere la musica dal vivo ferma ormai da un anno a causa dello stop imposto dalle disposizioni anti Covid. Il programma permette al pubblico amante della buona musica, di ritrovare, seppur virtualmente, i propri artisti preferiti sostituendo il fragore degli applausi con i commenti sulle piattaforme social. E’ possibile inoltre sostenere il progetto con piccole donazioni attraverso Paypal.

L’iniziativa cominciata lo scorso Dicembre sta riscuotendo un notevole successo raggiungendo oltre 60mila persone tra Italia, Inghilterra, Germania, Spagna ma anche Stati Uniti, Canada e Giappone con un totale di circa 21mila visualizzazioni nelle prime quattro puntate.