Marcianise, Grande successo per l’inaugurazione del “Tarì Mondo Prezioso”, il salone della gioielleria italiana.  

Con il taglio del nastro da parte del presidente del Centro Orafo Il Tarì, Vincenzo Giannotti, assieme al Sindaco Antonello Velardi e al Vicesindaco Angela Letizia di Marcianise si è aperto sabato 12 maggio “Tarì Mondo Prezioso“, il salone della gioielleria italiana.

Tra i focus a tema di questo salone, da non perdere l’esclusivo allestimento Bridal Rings&Jewels: mostra di gioielli da cerimonia” all’interno della Hall Centrale. In esposizione i più preziosi ed importanti gioielli della nostra vita: anelli di fidanzamento, fedi, collier, bracciali, orecchini.

Nel pomeriggio, invece, al Tarì, i gioielli etnici sono stati protagonisti di una speciale performance artistica realizzata all’interno del Padiglione Smeraldo, un ‘flash mob’ che hanno animato l’area espositiva, un’esplosione di colore tra gioielli e turbanti indossati da dieci giovani modelle. Il progetto si è svolto in collaborazione con l’istituto E. Mattei di Caserta e con una selezione di aziende socie de Il Tarì.

Un occhio di riguardo, per l’area denominata “Alla scoperta dei nostri Maestri Artigiani” con le dimostrazioni di come si realizza un gioiello, grazie anche all’utilizzo delle nuove tecnologie orafo-argentiere.

Al Tarì Mondo Prezioso sono presenti oltre 500 aziende, suddivise tra soci ed espositori esterni, presenteranno fino al 14 maggio, le collezioni di gioielleria dedicate alla stagione estiva e alle cerimonie.

LASCIA UN COMMENTO