Caserta, Istituto ‘Terra di Lavoro’ celebra la giornata internazionale dedicata ai bambini scomparsi 

Caserta, nell’ambito del iniziative per la “Giornata Internazionale dedicata ai Bambini Scomparsi”, le classi 1B – 1C e 1E dell’ Istituto, di cui è preside Emilia Nocerino hanno incontrato tre rappresentanti della Polizia di Stato di Caserta che hanno sensibilizzato ed informato gli alunni su alcune problematiche che interessano particolarmente l’età adolescenziale. All’evento organizzato in collaborazione con la Questura di Caserta sono intervenute le Ispettrici  Sup. Elisabetta Pascarella e Anna Viscardo della divisione anticrimine  e l’ispettrice Sup. Rosaria Petriccione della Polizia Postale.
In particolare l’ispettrice della Polizia Postale di Caserta ha parlato di  pedofilia e di pedopornografia, molto pericolosi per i giovani che vengono adescati facilmente sul web. Ha parlato, inoltre, di bullismo e di cyberbullismo, consigliando ai ragazzi di segnalare immediatamente qualsiasi episodio di questo tipo, sia ai genitori, sia ai docenti, che negli ultimi anni hanno assunto un ruolo fondamentale nella lotta a questo fenomeno. Infine ha accennato al reato del revenge porn, che ha prodotto tante conseguenze devastanti, sottolineando che è opportuno non divulgare on line immagini private di qualsiasi genere perché, purtroppo, pur potendo richiederne la rimozione dai vari siti, in pratica è impossibile farlo perché chiunque può scaricarle e diffonderle nuovamente.